In diretta dalla City – I mercati hanno voglia di crescere

Scritto il alle 11:24 da Mr Rosebud

1 – DATI E MERCATI

Recap della giornata di venerdì:
 
a) S&P +0.29%, Eurostoxx +0.26%. Il Vix index (=indice di vola del mercato equity US, detto anche “fear index”) scende sotto 16 (siamo prossimi ai minimi degli ultimi 2 anni e mezzo).
L’impressione è che “tutto sia sotto controllo”: sono mercati che hanno voglia di crescere forti per due ragioni di base: 1) tassi ultrabassi; 2) speranze di ripresa economica.
 
b) Commodity: Ice Brent a $100.25 (-1.50%). Copper avanza di +1.40%.
Gold e un po’ tutto il comparto dei precious sono in terreno negativo (prevalgono take profit, un “classico” del venerdì).
 

Grafico del Bond decennale statunitense

c) il 10Y Us avanza di oltre 14 bps (siamo a 3.6850%). Dal punto di vista tecnico è un chiaro segnale rialzista (allego grafico). Il Bund avanza di 6bps.
 
d) Nel Forex: Eurusd scende di oltre 0.30% (1.3590). Acquisti di Usd contro Jpy e Chf. Il Usd è generalmente acquistato contro tutto.
 
L’evento della giornata di venerdì sono stati i Nonfarm Payrolls: in US si sono generati solo 36K posti di lavoro (le attese erano di 145K!). Il dato sembrerebbe solo apparentemente negativo perchè influenzato dalle cattive condizioni meteo. Per questa ragione, i mercati ragionano, la disoccupazione US è in deciso calo (9%, contro attese a 9.4%). Le speranze di ripresa economica in US si moltiplicano.
 
 2 – EURUSD

Eurusd in intraday super-volatile (come sempre nel venerdi di payrolls): cresce fino a 1.3677 per poi scendere a 1.3544. Le ragioni sono probabilmente 3:
 
a) Hedge Funds hanno approfittato della volatilità intraday per chiudere il long Eur (con take profit). E’ venerdi e le posizioni aperte su FX non sono gradite.
b) Continua il trend inaugurato giovedì (con le dichiarazioni meno hawkish del previsto di Trichet).
b) Se il mercato del lavoro in US migliora, la ripresa in US si auto-alimenterà. Il sospetto è che Bernanke, prima o poi, dovrà “cancellare” il Quantitative Easing (e forse persino alzare i tassi in US): è uno scenario che semina il panico tra i fans del carry trades (fatti vendendo Usd e comprando Equity e Eur).
 

Grafico disoccupazione negli Stati Uniti

Interessante il grafico della disoccupazione in US. Forse è un po’ presto per “cantare vittoria”.

Mr.Rosebud

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.8/10 (8 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 4 votes)
In diretta dalla City - I mercati hanno voglia di crescere, 7.8 out of 10 based on 8 ratings
234 commenti Commenta

I commenti sono chiusi.

Ultimi articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La tecnologia entra in filiale per rendere le operazioni più veloci, il servizio più efficace e
Abbiamo trascorso il fine settimana a raccontarvi i prossimi obiettivi dei rendimenti americani
Ftse Mib: l’indice italiano dovrà ritrovare la forza per tentare l’assalto alla resistenza in
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l’indice italiano si trova a confrontarsi con la prima resistenza che si frappone tra i
Fin dal 2010 una leggge, la L.183/2010, ha disposto la graduale trasformazione della CRI da ente pub
Analisi Tecnica La propensione al rialzo della congestione ha prodotto una long white di oltre 600
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, dopo aver appurato l’avvio del ciclo mensile di indic
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti e ben ritrovati con il nostro resoconto mensile sul D