In diretta dalla City – L’Euro è una currency che scotta sempre più

Scritto il alle 11:30 da Mr Rosebud

Il messaggio dei mercati sembra chiaro: Eur è una currency che “scotta” sempre di più.
 
Le ragioni sono:

– nessun rialzo dei tassi da parte della BCE può compensare il rischio di “implosione” dell’Europa. I PIIGS sono in Eurozona e l’Eur non è il marco tedesco.
– il fatto che Trichet voglia rialzare i tassi è, per molti, una “mossa” politica. La Bce vuole “difendersi” perchè sta perdendo di credibilità/indipendenza nei confronto dei politici europei?
– La Germania impone una politica di “lacrime e sangue”, che la “periferia” non accetta. Contrasto Germania/Periferia?
– La Germania propone una soluzione che la Francia non accetta: Contrasto Germania/Francia?
– Dal 24 marzo uscirà una proposta scialba, frutto di 1000 compromessi, inefficace e forse anche dannosa?
 
Tutti questi timori rendono al momento l’Eur non appetibile. Ma d’altra parte sia la Fed che il Governo US hanno “bisogno” di un Usd debole.
 
L’impressione è che Eurusd sia il frutto di uno “scontro” tra due debolezze per questa ragione, secondo noi va venduto sopra 1.4035 e comprato in area 1.3550.

DATI OGGI

In US Retail Sales e Michigan.
 
Il “Riassunto Veloce” torna il 22 marzo per “business trip” di chi lo scrive (in Russia, questa volta).

Mr.Rosebud

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.7/10 (7 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 4 votes)
In diretta dalla City - L'Euro è una currency che scotta sempre più, 6.7 out of 10 based on 7 ratings
532 commenti Commenta
l.b.chase
Scritto il 11 marzo 2011 at 12:32

ma con l’euro a 1,38 mi venite a parlare di euro non appetibile? E se era appetibile dove doveva essere? A 1,8?????
Ma siamo seri dai! L’euro è carta straccia forse anche più del dollaro, visto che almeno gli USA hanno un solo cuoco in cucina e non cento cuochi che si scannano e alla fine lasciano andare tutto in malora…
L’euro non vale più del $ in un rapporto 1 a 1 sarebbe già più rischioso che avere dollari molto probabilmente. Dunque fino a quando sarà sopra quel livello evitate di dire che non è appetibile, perchè qui non si tratta di appetibilità ma rischiosità. Poi come tutti, il giorno che comincerà a crollare da un’ora all’altra anche voi magari vi accoderete a dire che era prevedibile e che voi l’avevate detto, sì che non era appetibile! Ma perfavore!
Tirate fuori gli attributi e schieratevi a favore della realtà, quel cambio è solo frutto di un interesse speculativo di USA e musi gialli che ci stanno spremendo come un limone per rattoppare i loro bilanci e noi in nome dell’inflazione del c**** glielo permettiamo anche…

Ultimi articoli dal Network
Ormai il leitmotif è noto. Mercati che continuano a crescere ed aggiornano i massimi storici. Il
Guest post: Trading Room #261. Il candlestick settimanale ci regala una nuova doji. Segnale di inc
Partenza interlocutoria per Piazza Affari. L'indice FTSE Mib tenta un timido breakout rispetto alla
La riforma della governance dell’Inps ha subito una improvvisa accelerata e potrebbe andare in vig
Nelle ultime settimane abbiamo un po’ dimenticato MPS (Monte dei Paschi di Siena) ed abbiamo p
Analisi Tecnica Rottura di forza della resistenza a 22300 con long black ma, subito la reazione d
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati: 15 minuti] Velocità T-1 / T / T+1 / T+2[Base Dati:
PREVISIONE DA PRENDERE CON MOLTA ATTENZIONE! SIAMO IN SCADENZA ANNUALE. POTREMMO ASSISTE