In diretta dalla City – Al G20 due visioni del mondo

Scritto il alle 10:50 da Mr Rosebud

1 – DATI E MERCATI

– deboli i mercati azionari in Asia stamattina (Shanghai -0.63%, HS -0.71%). Il Nikkei fa eccezione (sopratutto il settore bancario giapponese per news positive dal fronte “regolamentare”).
– In US e Europa i mercati del rischio appaiono in fase di take profit: S&P -0.81%, Copper -0.3% a $8772/t, Oil -0.40%.
– con questi presupposti non sorprendono gli acquisti di USD (Eurusd perde quasi 1%). Vendite di Sterle, Aud, Nzd, Jpy e un pò tutte le emerging currencies.
– Sul fronte tassi il 10Y US avanza di 10bps. Lo spread US rates 30/10Y è vicino ai massimi (per molti è segnale di futura inflazione in US).
– Tensione in Europa per il debito dei Paesi della “periferia”. Nuovi massimi per lo spread tassi Irlanda/Germania. Oggi asta di Govies portoghesi.

Dal punto di vista dati/news:

a) Record per il trade surplus in Cina ($27.1 bio in ottobre). Attesa domani per il CPI e per la produzione industriale cinese (market movers per Equity, Commodity e AUD).

b) Attese per il G20. Si scontrano due “visioni” del mondo, quella firmata US (cap dei trade surpluses + rivalutazione dello yuan) contro quella sostenuta dalla Cina e dalla Germania (il QE2 deve essere limitato perchè alimenta bolle speculative e indebolisce il Usd). E uno scontro quasi ideologico: difficile che porti qualcosa di buono.

c) Tensioni nel mercato del debito della “Periferia” (sopratutto Irlanda -in pratica in default– e Portogallo) in Europa (inevitabilmente negativi Eur).

2 – Cosa fare?

Siamo nella fase post-QE2 e l’impressione è che i mercati stiano “digerendo” i vari short Usd/long equity delle scorse settimane.
Due sono i cross interessanti:

a) Long GBP (sopratutto contro Eur). UK (per necessità) ha deciso per la riduzione dell’intervento dello Stato nell’economia. Tagli ai vari sussidi e sprechi. Da Gennaio l’Iva salirà. Il Governo, anche rischiando una nuova recessione, ha deciso per i sacrifici. Ci piace pensare che questo sosterrà il cross. Oggi l'”inflation Report” della BOE potrebbe essere una opportunità di acquisto (potrebbe essere negativa gbp nel breve).

b) short AUD/CAD: se i dati macro cinesi deludono AUD è soggetto a take profit (sopratutto contro Usd). I dati macro in US/North america sembrano invece volgere al bello.

Mr.Rosebud

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +6 (from 6 votes)
In diretta dalla City - Al G20 due visioni del mondo, 9.5 out of 10 based on 4 ratings
161 commenti Commenta

I commenti sono chiusi.

Ultimi articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ormai è chiaro. Stiamo vivendo una fase di transizione che non porterà a breve ad un vero bear m
Ci siamo lasciati con l'indice Biotech posizionato discretamente e a distanza di due settimane lo
Dopo che la trasmissione Le Iene ha dedicato un servizio a coloro che si occupano di validare i
Il Ftse Mib muove i primi passi nella nuova settimana superando quota 23.000. Forte della presenza d
Guest post: Trading Room #279. Dopo una serie di alti e bassi confermiamo una tendenza assolutamen
 All’inizio del secolo scorso, le automobili sul cofano posteriore portavano in bella mostra eleg
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]