In diretta dalla City – mercato cerca nuovi temi per acquistare rischio

Scritto il alle 10:04 da Mr Rosebud

1 – DATI E MERCATI

Dollaro sempre sotto pressione sui mercati valutari

Mercati “misti” nelle giornata di ieri:
1 – S&P +0.21%, Euro Stoxx -0.08%, indici azionari cinesi vicino ai massimi degli ultimi 6 mesi, Nikkey -0.25%
Oil stabile ($83.30/b). Copper +$8518/mt (massimi da sep 2008 e circa -5% dai massimi di tutti i tempi!).
Usd index venduto (-0.5%) e Eurusd che in intraday raggiunge 1.4080 per poi stornare su dati dell’housing in US (migliori delle attese).
– Colpiscono stamani i Treasury Inflation Protected Securities (i cosidetti TIPS) con yield a -0.55% (negativo!!! Mai successo). Si accetta tutto, anche rendimenti negativi pur di proteggersi dall’Inflazione (!!!). Ice Age addio?
 
2 – Quattro sono le strategie adottate e le correlazioni in vigore:
 
a) “Carry trades” fatti vendendo Usd (a tassi prossimi a zero) e comprando equity/commodity e cross dei paesi emergenti.
b) “correlazione” negativa tra Usd e equity (valida anche in intraday).
c) Yield di Treasury/Bund e Gilt in diminuzione NONOSTANTE equity e gold in crescita (fenomeno piuttosto raro: se gold sale e’ per “timore” di inflazione. Ma allora perche’ yields dei Treasury sono a zero?).
d) La “de-equitisation” (trade molto popolare presso le big-cap companies). Le corporates emettono bonds e fanno buy back di equity funding. A comprare equity NON sono i fondi pensione (che semmai sono venditori netti), NON e’ il retail market (che preferiscono i BOND) ma sono appunto le large corporates (l’impressione e’ che lo “smart” money sia in attesa).

2 – CONTINUERA’?

E’ una domanda a cui e’ difficile rispondere perche’ i periodi di sovra/sottovalutazione possono durare a lungo.
Quello che e’ certo e’ che sia per l’equity market sia per il Usd si intravvedono “nubi” all’orizzonte:
 
a) In US gli scandali legati ai “foreclosures” diventano piu’ gravi giorno dopo giorno;
b) il mercato e’ “one-way” direzionale sul dollaro. Forse anche troppo: per questa ragione, i rischi di take profit/reversal sono elevati (vedi ieri sera).
c) gli esportatori tedeschi non gradiscono Eurusd sopra 1.45. E Trichet non e’ certo nella “posizione” di poterli trascurare. Se la BCE dice una parola a favore le misure non convenzionali (cosi si chiama il QE in Europa) Eurusd perdera’ terreno.

3 – DATI OGGI

Attesa per il GDP in Uk. Volumi su equity side e su FX contenuti.
L’impressione e’ che il mercato cerchi “nuovi” temi per acquistare rischio. Se non li trova scendera’ (e comprera’ Usd).

Mr Rosebub

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +2 (from 2 votes)
In diretta dalla City - mercato cerca nuovi temi per acquistare rischio , 9.0 out of 10 based on 4 ratings
Tags: , , ,   |
655 commenti Commenta
clagiame
Scritto il 26 ottobre 2010 at 11:13

Penso che nei prossimi 15 giorni ci sarà una probabile contrazione intorno al 3/5 % di equity e commodities, solo dopo ci sarà una nuova performance positiva comunque sempre contenuta all’interno di range molto stretti, questo almeno fino all’inizio dellìanno prossimo. Dopo aver pompato i mercati si vedranno i reali effetti di QE e manovre varie delle banche centrali che si riveleranno per quello che sono: strumenti disastrosi che porteranno l’economia ad un lungo e duraturo declino.

clagiame
Scritto il 26 ottobre 2010 at 16:53

MILANO (MF-DJ)–Il Ftse Mib (-0,57% a 21312 punti) recupera parte dei cali dopo il dato sull’indice di fiducia dei consumatori Usa ad ottobre, che, come nota un operatore, e’ stato migliore delle attese ed e’ salito a 50,2 punti.

MI FANNO RIDERE!!!!!!!!!

Ultimi articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Pacchetti tutto incluso? Macché. Spesso le offerte sulle tariffe telefoniche nascondono costi p
Per una volta permettetemi di spezzare una lancia a favore del mercato e della crescita economic
Visto il mio uso molto attivo di Wikipedia e visti i solleciti che spesso fanno per raccogliere
In questa fase elettorale tutti si focalizzano sulla crescita economica. Per carità, è un tema
Ftse Mib: non riesce ad allontanarsi dalla soglia psicologica dei 22.500 punti l'indice italiano. No
Lo scorso anno nella MIA INTERVISTA SULLA TRUMPNOMICS avevo dichiarato che la riforma fiscale,
  Questa notizia forse sarà sfuggita ai più, ma la reputo molto importante soprattutto per
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espres